Piani di risanamento: verso la revisione dei principi di attestazione. Effetti Covid-19 da considerare

News Fisco - Studio Venturin Padova
La firma illeggibile sulla cartolina di ricevimento non inficia la validità della notifica
16 Ottobre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Arrivano le trimestrali del Ftse Mib in attesa del giudizio di S&P
19 Ottobre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Sono numerose le novità che vengono introdotte nel nuovo documento sui principi di attestazione posto in pubblica consultazione, fino al 12 novembre, dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili – CNDCEC. Nella bozza dei nuovi principi trova spazio il tema delle attestazioni minori, introdotte in più occasioni nella legge fallimentare e dell’indipendenza dell’attestatore. Vengono, inoltre, forniti suggerimenti sulla fase iniziale dell’attività, tra cui la richiesta dell’esplicita approvazione preventiva da parte dell’organo amministrativo della situazione contabile di partenza e del piano di risanamento, nonché di valutare il possibile risanamento aziendale attraverso gli indici di bilancio di redditività, liquidità, efficienza e solidità. Viene anche affrontato il tema dell’attestazione nel periodo di emergenza sanitaria da Covid-19.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti