Perdite al momento della cessazione dell’attività: la compensazione negli esercizi successivi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Forfetario che controlla srl: quando è applicabile la causa ostativa
23 Novembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Società di capitali: verso la costituzione on line per ridurre costi e tempi
24 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con riferimento al passaggio dal principio di competenza a quello di cassa, in tema di riportabilità delle perdite al momento della cessazione dell'attività, l'intero realizzo del valore delle rimanenze finali a causa della cessazione dell'attività consente di riconoscere in compensazione l'intero ammontare delle perdite fiscali riportate fino a concorrenza del reddito prodotto. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 556 del 23 novembre 2020. La finalità perseguita dalla modulazione delle deduzioni delle perdite fiscali per i primi tre periodi d'imposta successivi all'applicazione del regime di cassa consiste nell'evitare perdite di gettito suscettibili di verificarsi a ridosso del passaggio dal principio di competenza a quello di cassa.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti