Per la diffida accertativa conta solo la conciliazione monocratica

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Casse previdenziali dei professionisti: per le politiche di investimento serve il regolamento
31 Maggio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Privacy, data breach: agli utenti comunicazioni non generiche
31 Maggio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Non è possibile dare rilievo ad accordi conciliativi intervenuti in forme diverse dalla conciliazione monocratica, sia nel caso in cui intervengano prima della validazione della diffida accertativa sia in fase successiva. Pertanto, una volta adottata e validata la diffida accertativa, eventuali motivi di doglianza da parte del datore di lavoro in ordine a conciliazioni intervenute presso altre sedi potranno essere fatte valere giudizialmente esclusivamente nella fase dell’opposizione all’esecuzione

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti