Pensioni: opzione donna estesa al 2020

News Fisco - Studio Venturin Padova
Bonus efficienza energetica utilizzabile in compensazione con il debito per accise
7 Gennaio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Guardie ai fuochi: rinnovato il CCNL
8 Gennaio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Anche nel 2020 le donne lavoratrici potranno anticipare i tempi della pensione, esercitando “opzione donna”. Lo prevede la legge di Bilancio 2020 che ha esteso la possibilità per le lavoratrici che hanno compiuto, alla data del 31 dicembre 2019, 58 anni di età se dipendenti e 59 anni di età se autonome e che siano in possesso di 35 anni di contributi. Le lavoratrici che hanno perfezionato i requisiti anagrafici e contributivi e scelgono opzione donna devono, però, considerare che subiranno una riduzione di circa il 30 per cento dell’assegno pensionistico e che il trattamento verrà erogato dopo 12 mesi dal raggiungimento del diritto se dipendenti e 18 mesi se autonome.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti