Pensioni nel lockdown. Perché non bisogna cedere ai falsi allarmismi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Esclusione dal contributo a fondo perduto: i sindacati dei commercialista fanno ricorso a TAR
31 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Ritenute fiscali negli appalti: DURF entro il 27 agosto con profili di criticità
3 Agosto 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

In Italia si pagherebbero più pensioni che buste paga. Il sorpasso delle pensioni sugli stipendi è stato favorito dal lockdown con la diminuzione del numero di coloro che ricevono retribuzioni regolari. Ma non bisogna cedere a falsi allarmismi. La situazione reale non è questa. Il sistema previdenziale, per il momento, è largamente sostenibile. Bisogna, però, proiettare lo sguardo verso il futuro. La domanda da porsi: il rapporto tra il numero di lavoratori attivi e pensionati resterà stabile o tenderà a “logorarsi”? E inoltre, quale ruolo giocherà la previdenza complementare?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti