Partecipazioni societarie: quando è possibile conferire in neutralità i diritti reali

News Fisco - Studio Venturin Padova
Dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici se la non imponibilità deriva da false dichiarazioni d’intento
18 Febbraio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Bonus bebè: come richiederlo nel 2020 anche senza ISEE
18 Febbraio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

In un conferimento di partecipazioni societarie, il requisito del controllo deve essere verificato con riguardo alla società conferitaria, a nulla rilevando la posizione dei soggetti conferenti. Pertanto, il regime di realizzo controllato può essere applicato nel caso in cui soggetti diversi conferiscano quote in nuda proprietà e diritti di usufrutto in modo tale che la conferitaria riunisca in sé i diritti, a condizione però che i conferenti ricevano quote della conferitaria in piena proprietà. Poiché la conferitaria iscriverà le partecipazioni ricevute al valore fiscalmente riconosciuto in capo ai conferenti, non emergerà alcuna plusvalenza da assoggettare ad imposte sul reddito.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti