Paghe di luglio: conguagli da 730 ai tempi (lunghi) del Coronavirus

News Fisco - Studio Venturin Padova
Scambio di partecipazioni mediante conferimento: quando si applica il regime del realizzo controllato
28 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Contratti a termine e apprendistato, proroga automatica: quando e come si applica
29 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Con la ridefinizione del calendario della dichiarazione dei redditi 2020 i modelli 730, sia ordinari che precompilati, possono essere trasmessi all’Agenzia delle Entrate con diverse tempistiche (15 giugno, 29 giugno, 23 luglio, 15 settembre e 30 settembre). I primi lavoratori a ricevere il rimborso IRPEF, con il Libro unico del lavoro di luglio, saranno dunque i contribuenti che hanno trasmesso il modello 730 entro la fine del mese di maggio. Inoltre, il decreto Rilancio ha previsto la possibilità alternativa di richiedere le somme che emergono dal conguaglio fiscale direttamente alle Entrate, anche nel caso in cui contribuente abbia un sostituto d’imposta. Quali sono in dettaglio le regole che deve osservare il datore di lavoro per operare correttamente e quali i casi particolari di conguaglio?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti