Paga l’IRAP l’avvocato che corrisponde compensi ai colleghi del medesimo studio per collaborazioni

News Fisco - Studio Venturin Padova
STP: nessuna quota d’iscrizione ulteriore per i soci iscritti in altri albi territoriali
29 Agosto 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Divieto ritenzione documenti: opera anche per quelli predisposti dal professionista per nome e per conto del cliente
29 Agosto 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

La collaborazione con altri professionisti del medesimo studio con elargizione di corrispettivi da parte dell’avvocato, può determinare l’autonoma organizzazione e quindi il conseguente l’assoggettamento ad Irap dei compendi del professionista, salvo che non sia dimostrata l’irrilevanza dell’apporto dell’attività professionale dei colleghi ai quali si è rivolto rispetto al reddito prodotto nei vari anni. A fornire questo principio è la Corte di Cassazione con la sentenza nr 21806 depositata il 29 agosto 2019.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti