Pace contributiva: quanto costa riscattare i periodi non lavorati

News Fisco - Studio Venturin Padova
L’affitto di fondi rustici adibiti a vigneto è esente da IVA
7 Marzo 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Antiriciclaggio: procedura d’infrazione per l’Italia
8 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Per la pace contributiva, prevista dal decreto legge su reddito di cittadinanza e pensioni, possono essere riscattati soltanto i periodi non soggetti ad obbligo contributivo. Di conseguenza, la facoltà di riscatto non può essere esercitata per recuperare periodi in cui si è svolta attività lavorativa con obbligo di versamento dei contributi all’INPS. Tale preclusione opera anche se l’obbligo contributivo si è prescritto. Queste sono solo alcune delle precisazioni fornite dall’INPS con circolare n. 36/2019. Quando si può fruire della pace contributiva? Come va presentata la domanda?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti