Oscillazione tasso anno 2020: documentazione probante da produrre anche dopo il 2 marzo

News Fisco - Studio Venturin Padova
Omessa dichiarazione: si realizza dopo 90 giorni dalla scadenza del termine di presentazione
2 Marzo 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Nuova class action: l’applicazione è rinviata a novembre 2020. Come funzionerà?
3 Marzo 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

L’istruzione operativa pubblicata dall’INAIL il 2 marzo 2020 chiarisce che sono valide tutte le domande per la riduzione del tasso per prevenzione inoltrate entro le ore 24:00 di tale data, anche se prive della documentazione probante, che potrà essere inoltrata successivamente, secondo le ulteriori istruzioni che verranno fornite. La determinazione dell’Istituto arriva per tenere conto delle difficoltà gestionali e operative delle imprese derivanti dalle misure adottate per il contenimento e la gestione dell'emergenza sanitaria. Resta fermo il differimento degli adempimenti in materia di premi assicurativi, previsto dai provvedimenti governativi, per i soggetti per i quali è stata disposta la sospensione dell’attività lavorativa in determinate aree territoriali.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti