Origine preferenziale: nuove regole per gli scambi tra UE e Paesi PEM

News Fisco - Studio Venturin Padova
Credito per negozi e botteghe anche in caso di contratto di leasing operativo
7 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Coronavirus: mascherine obbligatorie e rispetto della distanza di sicurezza fino al 7 ottobre
8 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Commissione europea ha approvato una serie di proposte per promuovere gli scambi commerciali tra l’Unione europea e i vicini Paesi della regione paneuromediterranea (PEM): l’obiettivo è favorire la ripresa economica delle aziende europee a seguito dell’emergenza da Covid-19. Le modifiche semplificano le regole previste dagli accordi bilaterali siglati dall’UE con i venti partner PEM, rendendo più flessibile e immediata la determinazione e l’attestazione dell’origine preferenziale. In particolare, i prodotti provenienti da tali Stati potranno beneficiare più agevolmente delle preferenze tariffarie grazie alla soppressione delle prescrizioni cumulative e alla previsione di norme specifiche per ciascun prodotto e alla fissazione di soglie per il valore aggiunto locale più adeguate alle esigenze di produzione dell'UE.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti