Organismi di vigilanza 231: corrette verifiche e monitoraggio dei flussi informativi

Riforma codice civile: Consulenti del lavoro pronti per la negoziazione assistita
Riforma codice civile: Consulenti del lavoro pronti per la negoziazione assistita
9 Settembre 2021
Il Covid sul lavoro è infortunio
Il Covid sul lavoro è infortunio
10 Settembre 2021
Organismi di vigilanza 231: corrette verifiche e monitoraggio dei flussi informativi

L’Organismo di Vigilanza 231 deve vigilare sull’efficacia del modello organizzativo, sulla sua idoneità a prevenire la commissione di reati nonché sulla sua effettività nell’ambito del tessuto connettivo aziendale. Per un effettivo e funzionale espletamento di tali compiti, l’ODV deve, quindi, poter accedere a tutte le informazioni e documentazioni aziendali, essere costantemente informato di quanto avviene in azienda, in ordine tanto alla gestione quanto all’operatività, e relazionarsi periodicamente con la dirigenza e gli organi di controllo. Nell’esercizio delle sue funzioni, l’ODV deve pianificare la propria attività, prevedere verifiche dirette e avere autonomi poteri di intervento (ma senza svolgere, non avendone le competenze, ruoli ispettivi). In dettaglio, come deve operare l’Organismo di Vigilanza?

Comments are closed.

Contatti