Organi di controllo nelle srl, piattaforma telematica e indipendenza dell’esperto: le novità per la crisi d’impresa

Un nuovo equo compenso
Un nuovo equo compenso
14 Ottobre 2021
Comitati per il lavoro: indicazioni su legittimità e termini di proposizione del ricorso
Comitati per il lavoro: indicazioni su legittimità e termini di proposizione del ricorso
14 Ottobre 2021
Organi di controllo nelle srl, piattaforma telematica e indipendenza dell’esperto: le novità per la crisi d’impresa

Via libera del Senato all’emendamento del Governo interamente sostitutivo del disegno di legge di conversione del decreto sulla crisi d’impresa. Tra le novità, la proroga al momento dell’approvazione dei bilanci del 2022, quindi al 2023, del termine temporale per la prima nomina del revisore o degli organi di controllo da parte delle società a responsabilità limitata e delle società cooperative. Rafforzata poi l’indipendenza dell’esperto incaricato nella composizione negoziata: non potrà intrattenere rapporti professionali con l’imprenditore prima di 2 anni dall’archiviazione della procedura e non potrà assumere più di due incarichi contemporaneamente. Modificate, inoltre, le disposizioni relative alla piattaforma telematica nazionale tramite cui si accede alla procedura di composizione negoziata della crisi, nuovo istituto volontario che entrerà in vigore il 15 novembre 2021.

Comments are closed.

Contatti