Opere di urbanizzazione nel limbo delle operazioni irrilevanti ai fini IVA, ma con detrazione

News Fisco - Studio Venturin Padova
Fideiussione: spetta il rimborso dei costi se il prodotto oggetto dell’operazione era esente da accise
16 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Terzo settore: firmato il decreto attuativo del Registro unico nazionale
17 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Corte di Giustizia UE offre interessanti spunti di riflessione su alcuni temi “caldi” del sistema IVA: la detrazione dell’imposta assolta sugli acquisti e l’imponibilità delle cessioni a titolo gratuito. Secondo i giudici, il soggetto passivo che effettua lavori di ampliamento di una strada comunale a fronte dell’ottenimento di un’autorizzazione allo sfruttamento di una cava può detrarre l’IVA assolta a monte nella misura in cui utilizzi tale strada per lo svolgimento della propria attività d’impresa. Il soggetto non realizza un’operazione a titolo oneroso (l’autorizzazione concessa unilateralmente dall’ente pubblico non può rappresentarne il corrispettivo) né tantomeno una cessione gratuita: nel caso di specie, la fuoriuscita del bene dall’impresa non si risolve in un consumo finale detassato, ma anzi è diretta ad ottenere un vantaggio di carattere economico.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti