Operatori E-commerce: evitare diciture che inducono in errore i consumatori finali

News Fisco - Studio Venturin Padova
Ristori, al via i controlli di Entrate e Guardia di Finanza
5 Febbraio 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Interesse di mora: per il primo semestre 2021 tasso di riferimento allo 0%
5 Febbraio 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova

L’Agenzia delle Dogane ha invitato con una determinazione del 4 febbraio 2021 gli operatori dell’e-commerce a non utilizzare diciture che possano indurre in errore i consumatori finali circa gli oneri e le spese sostenute in dogana e, in ogni caso, ad evidenziare con la maggior trasparenza possibile quali oneri sono riferiti alle imposizioni tributarie accertate e riscosse dalla Autorità doganale e quali sono, invece, le spese relative ai servizi per la spedizione prestati dagli intermediari privati. In particolare, è stata rappresentata la necessità di distinguere le voci di spesa sostenute per i dazi da quelle per l’IVA ed altri eventuali oneri fiscali.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti