Omesso versamento: la disapplicazione della recidiva deve essere richiesta espressamente nell’impugnazione

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Versamenti dei premi sospesi-Covid19: dall’INAIL il nuovo servizio di comunicazione online
1 Ottobre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
TFS/TFR per i pensionati pubblici: (ancora) ritardi sull’anticipazione. Come chiederla
2 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Corte di Cassazione nella sentenza n. 27256 depositata il 1° ottobre 2020, ha enunciato il principio di diritto secondo il quale non può essere dedotta per la prima volta con ricorso per Cassazione l’erronea applicazione della recidiva al fine di ottenere la declaratoria di prescrizione del reato. Salvo non si verifichino modifiche normative o pronunce della Corte Costituzionale che abbiano modificato in meglio la portata precettiva. Inoltre, in ordine alla consumazione del reato di omesso versamento d’Iva, è sufficiente il dolo generico, ossia la mera rappresentazione e volizione di non versare le imposte, senza alcun fine specifico.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti