Omesso versamento IVA: le somme sequestrate in via diretta alla società non possono essere sostituite da beni immobili

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Aziende industriali comparto conserve alimentari: aumenti retributivi e ripresa delle trattative per il CCNL
19 Maggio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Distacchi di personale: il trattamento fiscale ai fini IVA
19 Maggio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Il vincolo del sequestro preventivo disposto ai fini di confisca sulle somme di denaro costituenti il profitto del reato, non può essere spostato su altri beni mobili o immobili di identico valore. La ragione risiede nell’impossibilità di effettuare la permuta, in assenza di un giustificato motivo impeditivo, tra un bene di immediata escussione con un diritto di proprietà non prontamente convertibile nel valore corrispondente al profitto del reato. In tal senso è del tutto irrilevante il consenso del soggetto attinto dalla misura. A chiarirlo la Corte di Cassazione nella sentenza n. 15308 depositata il 19 maggio 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti