Obbligo di invito al contraddittorio e invalidità dell’avviso di accertamento: la prova di resistenza

News Fisco - Studio Venturin Padova
Regime del margine: onere della prova a carico del contribuente
30 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
CIGO E FIS per Covid-19: quali sono le responsabilità dei datori di lavoro?
31 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con riferimento agli avvisi di accertamento emessi dal 1° luglio 2020, il contribuente, se eccepisce nel processo tributario l’omesso invito all’accertamento con adesione ai fini dell’invalidità dell’avviso di accertamento, è gravato dell’onere di provare che in ambito procedimentale l’ufficio sarebbe giunto ad una diversa determinazione in ragione degli elementi da lui forniti. Lo ha evidenziato la Fonazione Studi Consulenti del Lavoro con un approfondimento del 30 luglio 2020. La novella ha tra l’altro introdotto un obbligo di motivazione rafforzata in capo all’ufficio tributario qualora il procedimento di accertamento con adesione si concluda negativamente in presenza di chiarimenti e/o documenti forniti dal contribuente.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti