Nuove tariffe INAIL: molti vantaggi, ma non per tutti i datori di lavoro

News Fisco - Studio Venturin Padova
Entrate tributarie internazionali: online i dati relativi a gennaio 2019
2 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Reddito e pensione di cittadinanza: aggiornati i modelli per la domanda
3 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Prendono corpo gli interventi introdotti dalla legge di Bilancio 2019 sulle nuove tariffe dei premi INAIL per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. La riduzione dei tassi medi, definita con tre decreti interministeriali Lavoro-MEF, dovrebbe generare un risparmio per i datori di lavoro stimato in circa 1,7 miliardi di euro. E’, inoltre, prevista l’abrogazione del premio speciale dovuto per i lavoratori esposti al rischio di contrarre la silicosi e l’asbestosi e della riduzione contributiva che annualmente spetta agli operai edili. Ma, esaminando le tariffe approvate per il prossimo triennio, è possibile notare che non tutte le voci di tariffa hanno subito l’annunciato restyling al ribasso.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti