Non sono sufficienti i valori OMI per rettificare il prezzo di vendita dell’immobile

News Fisco - Studio Venturin Padova
Attività finanziarie detenute all’estero nel 2017: in arrivo nuove comunicazioni per il contribuente
6 Novembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Raccolta fondi, con il Btp Futura torna il popolo retail. Nissan, la sfida dei costruttori si chiama Cina
7 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 24875 depositata il 6 novembre 2020, ha ribadito che i valori OMI non sono da soli sufficienti a fondare una rettifica ai fini delle imposte indirette per una compravendita, non essendo gli stessi una fonte di prova sul maggior valore effettivo dell’immobile. La pretesa erariale deve essere basata anche su ulteriori elementi, non avendo le stime OMI i requisiti di gravità, precisione e concordanza, rivestendo solo una funzione di ausilio per l’esercizio della potestà di valutazione estimativa del bene.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti