Niente split payment per minimi e forfetari

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Brexit: conseguenze macroeconomiche per Regno Unito e UE
1 Febbraio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
Dichiarazioni integrative “a catena” escluse per superare i limiti alla compensazione
1 Febbraio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova

I contribuenti minimi e forfetari che emettono fattura nei confronti di un ente o impresa soggetta a split payment non sono tenuti a indicare in fattura la dicitura “scissione dei pagamenti”, essendo le operazioni effettuate da tali soggetti escluse dal meccanismo. Minimi e forfetari non saranno poi obbligati ad adottare la fatturazione elettronica dal 1° gennaio 2019 con riferimento ai rapporti B2C. Tale obbligo tuttavia sussiste per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate nei confronti delle Pubbliche amministrazioni. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate rispondendo ad alcuni quesiti sulle novità fiscali introdotte dalla legge di Bilancio 2018.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti