Nella lista dei regimi fiscali esteri preferenziali anche USA e Cina

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Riduzione premi speciali primo biennio di attività: domanda via pec
15 Giugno 2021
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Reddito di emergenza del Sostegni bis: al via le domande. Come fare
16 Giugno 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova

Anche USA, Cina ed Emirati Arabi entrano nella lista dei regimi fiscali esteri preferenziali stilata dal gruppo "Codice di condotta (Tassazione delle imprese)" dell’UE, con l'obiettivo di contenere la concorrenza fiscale dannosa. Nello Stato USA del Dalaware, ad esempio, un intreccio di norme fiscali ha portato a circa 2 milioni di imprese registrate (di cui il 25% europee); resta però da accertare quante di queste aziende siano effettivamente operative. Posizioni ambigue anche per Cina ed Emirati Arabi: alcuni regimi fiscali di questi paesi sono stati valutati come potenzialmente dannosiLeggi tutto

Comments are closed.

Contatti