Nel processo tributario di primo grado aumentano gli atti impugnabili

News Fisco - Studio Venturin Padova
Cambio denominazione del Comune Salorno in Salorno sulla strada del vino: aggiornato l’Archivio Comuni e Stati Esteri
17 Febbraio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici se la non imponibilità deriva da false dichiarazioni d’intento
18 Febbraio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nel Codice della giustizia tributaria, le norme che disciplinano l’introduzione del giudizio di primo grado ricalcano fondamentalmente la disciplina dettata dal vigente D.Lgs. n. 546/1992, segnandone così la continuità, ma al contempo apportano anche significativi aggiornamenti. Ad esempio, nel novero degli “atti impugnabili” vengono ora espressamente previsti anche gli atti impoesattivi, primari e secondari: viene così disciplinato l’accesso al sindacato giurisdizionale dell’attività di prelievo. Rientrano fra gli atti autonomamente impugnabili anche i dinieghi delle istanze di autotutela nei casi previsti dalla legge.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti