Nel modello IVA 2021 l’opzione per l’imposizione a destino dei servizi digitali

News Fisco - Studio Venturin Padova
Contributo in conto esercizio: la tassazione ai fini IRES
2 Febbraio 2021
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Consulenti del Lavoro: date e regole per gli esami di abilitazione 2021
3 Febbraio 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova

Il modello di dichiarazione IVA 2021 ha recepito le novità che, sul piano normativo, hanno modificato la disciplina della territorialità IVA dei servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici resi nei rapporti B2C. I fornitori italiani che, relativamente all’anno 2020, hanno optato per l’imposizione nei Paesi UE dei clienti, possono comunicare tale scelta barrando l’apposita casella all’interno del nuovo rigo VO16. Nelle istruzioni per la compilazione del modello IVA, peraltro, si registra un disallineamento rispetto al dato normativo, con riguardo alla durata minima dell’opzione.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti