Navigazione in alto mare tra territorialità e non imponibilità IVA

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Sequestro conservativo: più semplice il recupero crediti con l’ordinanza europea
30 Novembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Decreto Ristori quater: la mappa delle novità
1 Dicembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La legge di Bilancio 2021 torna a occuparsi del regime IVA della navigazione in alto mare. Adottando un criterio diverso rispetto a quello utilizzato dalle Entrate per la territorialità dei noleggi delle imbarcazioni da diporto, viene qualificata come “adibita alla navigazione in alto mare” la nave che per più del 70% del numero di viaggi effettua un tragitto compreso tra due punti di approdo, durante il quale viene superato il limite delle acque territoriali, calcolato in base alla linea di bassa marea, a prescindere dalla rotta seguita. La nuova norma sulla non imponibilità prevede un’apposita dichiarazione, secondo il modello che sarà approvato dall’Agenzia delle Entrate. E sarà a partire da questa data che si calcoleranno i 60 giorni per l’entrata in vigore delle nuove regole.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti