Meccanismi transfrontalieri: primi chiarimenti delle Entrate sul recepimento della Direttiva “Dac 6”

News Fisco - Studio Venturin Padova
ISA per il periodo d’imposta 2020: chi sono i contribuenti esclusi
10 Febbraio 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova
Sistema INFOIL: nuove istruzioni operative per la definizione dei piani di adeguamento
10 Febbraio 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nell’ambito del recepimento della Direttiva “Dac 6”, sono oggetto dell’obbligo di comunicazione in generale i meccanismi transfrontalieri connotati da elementi di pericolosità fiscale o potenzialmente idonei ad aggirare il funzionamento dello scambio automatico di informazione sui conti finanziari ovvero a consentire l’utilizzo di strutture offshore opache. Sono schemi potenzialmente suscettibili di determinare effetti che sotto il profilo fiscale sono disapprovati dall’ordinamento o sono contrastanti con il medesimo. Si tratta di uno dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate con la circolare n. del 2021 riguardante i meccanismi transfrontalieri soggetti all’obbligo di comunicazione – decreto legislativo del 30 luglio 2020, n. 100 (recepimento Direttiva “Dac 6”).Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti