Lo smart working al tempo del coronavirus

News Fisco - Studio Venturin Padova
I condomìni e la gestione delle utenze telematiche per la trasmissione delle dichiarazioni
28 Febbraio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Ecofin straordinario per il coronavirus, a Vienna consulto sul petrolio
2 Marzo 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Nella dinamica delle misure di sicurezza anti-coronavirus utilizzabili dalle aziende, la normativa emergenziale ha incentrato la sua attenzione sullo smart working. Con una disposizione di natura temporanea, si è infatti disposto che – fino al 15 marzo 2020 – i datori di lavoro con sede in Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e Liguria (e i lavoratori qui residenti o domiciliati che lavorano al di fuori da tali territori) potranno ricorrere allo smart working anche in assenza di accordi individuali. Resta, invece, confermato l’obbligo di consegna al lavoratore dell’informativa scritta sulla salute e sicurezza. E i dipendenti che non potranno svolgere il proprio lavoro a distanza?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti