L’IVA da comunicazioni delle liquidazioni si scomputa anche se non versata

News Fisco - Studio Venturin Padova
Omesso versamento di ritenute: per la prova del reato non basta l’esibizione del modello 770
22 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Fondi pensione: come gestire l’eventuale contribuzione aggiuntiva dell’aderente
23 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova

Le novità del modello IVA 2018, per la dichiarazione annuale relativa all’anno 2017, fanno pensare ad una possibile e futura modifica del periodo d’imposta ai fini dell’IVA. Un primo indizio potrebbe rilevarsi dal fatto che i dati delle liquidazioni periodiche, essendo già stati comunicati all’Amministrazione finanziaria, non dovranno essere riportati nella dichiarazione annuale. Il quadro VH, ridenominato quest’anno “Variazione delle comunicazioni periodiche”, deve, infatti, essere compilato soltanto nel caso in cui il contribuente intenda inviare, integrare o correggere i dati omessi, incompleti o errati nelle liquidazioni periodiche IVA. Quali sono le previsioni per il futuro?Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti