L’imprenditore che ha creato e mantenuto molti posti di lavoro ha diritto al minimo della pena se poi ha omesso le ritenute

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Illegittimo licenziamento per l’omessa richiesta del congedo dovuta a gravi ed urgenti motivi di famiglia
25 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
Agenzia delle Entrate: al via la nuova organizzazione
25 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con la sentenza n. 3658, depositata in data 25 gennaio 2018, la Cassazione, pur ribadendo che la crisi di liquidità aziendale non è una scriminante per il reato di omesso versamento delle ritenute, ha precisato come per la quantificazione della relativa pena devono essere tenuti presenti tutti gli elementi che caratterizzano di volta in volta la fattispecie concreta. Uno di questi è costituito dal fatto che l’imprenditore imputato abbia creato e mantenuto il più possibile molti posti di lavoro.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti