Licenziamento per giustificato motivo oggettivo: nuovo modello per le procedure di conciliazione

Società quotate: i principi per la gestione del dialogo con gli azionisti
Società quotate: i principi per la gestione del dialogo con gli azionisti
20 Luglio 2021
Scadenzario Lavoro
20 Luglio 2021: Versamento contributi FASC
20 Luglio 2021
Licenziamento per giustificato motivo oggettivo: nuovo modello per le procedure di conciliazione

Con la nota n. 5186 del 2021, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro fornisce una serie di chiarimenti in merito alla riattivazione delle procedure di conciliazione per i licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo. Al documento, condiviso con la DC Coordinamento Giuridico e in merito al quale si è provveduto ad acquisire parere dell’Ufficio legislativo del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, è allegato il nuovo modello di istanza (Modulo INL 20bis) da utilizzare in riferimento al ricorso alle misure emergenziali di integrazione salariale.

Comments are closed.

Contatti