Legittima la firma dell’accertamento di un funzionario differente da quello delegato

News Fisco - Studio Venturin Padova
Se la notifica postale è errata, non si matura la compiuta giacenza
3 Dicembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Piani di risanamento: come cambia il ruolo del professionista attestatore
4 Dicembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 27766 depositata il 3 dicembre 2020, confermando il più recente orientamento sul punto, ha ribadito che la delega di firma per la sottoscrizione degli atti impositivi è valida anche se non reca la sua durata ovvero il nominativo del delegato. L’unico elemento necessario è l’indicazione della qualifica di quest’ultimo.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti