Legge europea 2018: più facile il riconoscimento delle qualifiche professionali

News Fisco - Studio Venturin Padova
Emirati Arabi in lista nera UE: i chiarimenti del MEF
13 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Lavoro e patto della fabbrica: avviata la concertazione tra le parti sociali
14 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Via libera della Camera alla legge europea 2018, che torna ora all’esame del Senato. Tra le novità del disegno di legge finalizzato a definire questioni oggetto di procedure di infrazione di norme comunitarie, anche le disposizioni che semplificano il riconoscimento delle qualifiche professionali. In particolare, viene considerato “legalmente stabilito” un cittadino UE che nello Stato membro di residenza ha ottenuto il riconoscimento della qualifica professionale da parte delle Autorità competenti e non è soggetto ad alcun divieto, neppure temporaneo, all'esercizio della professione sul territorio nazionale. Novità anche in merito alla professione di agente d'affari in mediazione.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti