Legge di Bilancio 2018: durata massima dei contratti a termine a 24 mesi

News Lavoro
Alternanza scuola-lavoro: innovazione e interscambio per un percorso educativo più efficiente
14 Dicembre 2017
News Lavoro
Controversie di lavoro e controversie contro la società richiedono giudici diversi
15 Dicembre 2017
News Lavoro

Un emendamento al disegno di legge di Bilancio 2018 prevede la riduzione della durata massima dei contratti a tempo determinato intercorsi tra azienda e lavoratore dai 36 mesi attuali a 24 mesi, indipendentemente dal numero di contratti stipulati. Un ulteriore correttivo potrebbe riguardare il numero delle proroghe possibili. Nell’intenzione dell’onorevole Gribaudo, promotrice degli emendamenti, le modifiche hanno lo scopo di creare “limiti più stringenti ai contratti a termine”, ma è proprio vero che tali limiti servono a far decollare le assunzioni a tempo indeterminato?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti