Lavoro irregolare e sommerso: cosa rischia l’azienda?

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Prepensionamento poligrafici: riesame delle istanze e monitoraggio della spesa
29 Marzo 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Contributo unificato: chiarimenti sulla notifica di pagamento
29 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

La legge di Bilancio 2019 ha inasprito le sanzioni per le imprese che compiono illeciti in materia di lavoro. L’obiettivo del legislatore è contrastare il lavoro sommerso e favorire la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. A tal fine si prevede l’aumento del 20% delle sanzioni per l’impiego di lavoratori senza la preventiva comunicazione al Centro per l’impiego, per la mancata comunicazione del distacco transnazionale, per la somministrazione irregolare di lavoro e in caso di inosservanza delle norme sull’orario di lavoro. Le maggiorazioni sono raddoppiate se, nei 3 anni precedenti, il datore di lavoro sia stato destinatario di sanzioni amministrative o penali per i medesimi illeciti. Rafforzata, inoltre, l’attività di vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti