Lavoratori impatriati: il contribuente può fruire dell’agevolazione nella dichiarazione dei redditi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Opzione per consolidato fiscale: anche con la presentazione di una dichiarazione tardiva
13 Dicembre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
NASpI anticipata e DIS-COLL: vietata la sovrapposizione
13 Dicembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

In tema di agevolazione per i lavoratori rimpatriati, se il datore di lavoro non ha potuto riconoscere l'agevolazione, il contribuente potrà fruirne, in presenza dei requisiti previsti dalla legge, direttamente nella dichiarazione dei redditi. In tale caso il reddito di lavoro dipendente va indicato già nella misura ridotta. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 523 del 13 dicembre 2019, con cui ha specificato che diversamente il datore di lavoro deve applicare il beneficio dal periodo di paga successivo alla richiesta.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti