Lavoratori extraUE non in regola: quali conseguenze per le imprese che li impiegano

News Fisco - Studio Venturin Padova
Esterometro: le novità in una circolare di Assonime
11 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Tumori professionali da amianto: quando rileva la responsabilità penale del datore di lavoro
12 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Con la pubblicazione del decreto flussi nel nostro Paese potranno essere ammessi 30.850 lavoratori extraUE per il 2019. Ma a cosa vanno incontro le imprese che li impiegano senza regolare permesso di soggiorno? In particolare, al datore di lavoro, sarà comminata una sanzione penale che prevede la reclusione da sei mesi a tre anni, con la multa di 5000 euro per ogni lavoratore impiegato e una maxisanzione che va da euro 2.160 fino a 51.840, per ciascun lavoratore irregolare, in base al numero dei giorni effettivi di lavoro nero.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti