Lavoratori extraUE irregolari: sulle aziende grava anche il costo del rimpatrio

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Hard Brexit: la nota informativa del comitato europeo per la protezione dei dati
25 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
e-fattura del cessionario per conto del cedente: si registra senza attendere i tempi del SdI
26 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Il datore di lavoro che occupa lavoratori extraUE privi del permesso di soggiorno, ovvero con permesso scaduto, revocato o annullato, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa di 5000 euro per ogni lavoratore impiegato irregolarmente. Alla sanzione penale si aggiunge la maxi sanzione per il lavoro nero, maggiorata del 20% dalla legge di Bilancio 2019. E, da ultimo, anche il pagamento del costo del rimpatrio da versare allo Stato: a quanto ammonta?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti