Lavoratori extraUE: domande di ingresso dal 16 aprile. Come fare?

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Analisi del regolamento UE che vieta il Geo-blocking e le altre forme di geo-discriminazione
15 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Assegni per il nucleo familiare: cambiano le regole per chiederli
16 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Grazie al decreto flussi è possibile presentare domanda per l’ingresso, in Italia, dei lavoratori extraUE per motivi di lavoro subordinato stagionale, non stagionale e di lavoro autonomo a partire dal 16 aprile 2019. La quota complessiva massima ammissibile, per l’anno in corso, è pari a 30.850 unità. Gli invii delle domande verranno gestiti da un apposito applicativo in maniera singola e l’eventuale spedizione di più domande mediante un unico invio verrà gestita come una serie di singole spedizioni, in base all’ordine di compilazione. Le domande saranno trattate sulla base del rispettivo ordine cronologico di presentazione. E’ quanto chiarito dalla circolare congiunta del Ministero dell’Interno e del Lavoro del 9 aprile 2019.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti