L’affitto di fondi rustici adibiti a vigneto è esente da IVA

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Relazione sul governo societario: criteri per il corretto monitoraggio del rischio di crisi d’impresa
7 Marzo 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Recupero dell’IVA: rischio disparità di trattamento tra soggetti pubblici e privati
8 Marzo 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

L’esenzione dall’imposta sul valore aggiunto per l’affitto e la locazione di beni immobili si applica ad un contratto di cessione dello sfruttamento agricolo di fondi rustici adibiti a vigneto a una società operante nel settore della viticoltura, stipulato per un periodo di un anno, soggetto a rinnovo automatico e che prevede in cambio il versamento di un canone di locazione al termine di ciascun anno. Il carattere passivo dell’affitto o della locazione di un bene immobile, che giustifica l’esenzione dall’IVA di simili operazioni risiede nella natura dell’operazione stessa e non nel modo in cui il locatario utilizza il bene in questione. E’ quanto ha dichiarato la Corte di Giustizia UE nella causa n. C-278/18 con sentenza del 7 marzo 2019.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti