La sospensione dell’accertamento non opera anche per la successiva cartella

Circolare SV n.14, del 28 settembre 2020 – I VANTAGGI DELLA NUOVA RIVALUTAZIONE DEI BENI D’IMPRESA
28 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Editoria: al via le domande per il credito d’imposta
28 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 20362 depositata il 28 settembre 2020, ha chiarito che la cartella di pagamento è un atto prodromico all’esecuzione, ma completamente indipendente dall’avviso di accertamento. Pertanto, la richiesta di sospensione dell’esecutività dell’avviso di accertamento, non opera nei confronti della predetta, la cui pretesa fiscale rimane valida e non interrotta.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti