La rideterminazione del valore di acquisto delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati

News Fisco - Studio Venturin Padova
Diritto di usufrutto perpetuo: i canoni di conversione sono soggetti ad IVA
3 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Fallimento datore di lavoro: il credito del dipendente va ammesso per intero anche per la quota contributiva a suo carico
3 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Il Decreto Rilancio ha previsto la possibilità di rideterminare il valore di acquisto delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamenti detenute alla data del 1° luglio 2020, effettuando i relativi adempimenti ossia versamento dell'imposta sostitutiva ovvero della prima rata e redazione della perizia entro il 30 settembre 2020. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 308 del 3 settembre 2020. La procedura di rideterminazione del costo o valore di acquisto delle partecipazioni si perfeziona con il versamento di un'imposta sostitutiva parametrata al valore risultante dalla perizia ed il suddetto costo di acquisto diviene utilizzabile ai fini del calcolo dei redditi diversi.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti