Iva, vendite con buoni: la base imponibile è il prezzo di cessione del venditore e non quello nominale

News Fisco - Studio Venturin Padova
Dogane e versamento delle sanzione pecuniaria amministrativa: istituiti i codici tributo
25 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Verso i precompilati IVA: e-fattura con nuovi codici (facoltativi) dal 1° ottobre
26 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 20167 depositata il 25 settembre 2020 esaminato il trattamento IVA delle vendite effettuate in favore di clienti dietro presentazione di buoni acquisto rilasciati da un terzo soggetto. Nel caso in cui quest’ultimo li abbia a sua volta acquistati dal venditore a prezzo inferiore al loro valore nominale, la base imponibile Iva è costituita dal prezzo di cessione dei buoni effettivamente conseguito dal venditore e non da quello corrispondente al loro valore nominale.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti