IVA: le prestazioni delegate fra imprese coassicuratrici non sono esenti

News Fisco - Studio Venturin Padova
Beni anti Covid: esenzione IVA per biocidi e presidi medico-chirurgici
5 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Redditi 2020: nel quadro RS la comunicazione per la riduzione del periodo di accertamento
6 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con l’ordinanza n. 24714, depositata il 5 novembre 2020, la Corte di Cassazione ha confermato il proprio orientamento, in base al quale, in tema di Iva, l’attività oggetto della clausola di delega al coassicuratore, non può essere considerata operazione esente, perché per un verso non ha natura assicurativa e, per altro verso non è accessoria rispetto a questa. Nella circostanza è stato altresì chiarito che la coassicurazione non modifica la ripartizione pro-quota del rischio tra i coassicuratori, né concerne aspetti essenziali dell’attività d’intermediario o di mediatore di assicurazione con particolare riguardo alla ricerca di potenziali clienti.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti