Istanza di sovraindebitamento: non comporta la decadenza dall’incarico di Amministratore

News Fisco - Studio Venturin Padova
Bar didattico: senza organizzazione imprenditoriale nessuna rilevanza ai fini IVA
29 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Omissione delle liquidazioni periodiche Iva: in arrivo le comunicazioni sulle anomalie
29 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Non è prevista equipollenza tra status di fallito e quella di debitore che accede ad una procedura di sovraindebitamento, per cui sembra potersi escludere che l’assoggettamento alle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento rappresenti una causa ostativa all’assunzione degli incarichi di amministratore o di sindaco o che comporti la decadenza. Lo ha reso noto il CNDCEC con l’emanazione del pronto ordini n. 41 del 16 ottobre 2019, con cui ha sottolineato il carattere volontario della procedura, che prende avvio con l’istanza del debitore.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti