Intercettazioni per presunto riciclaggio: non utilizzabili per il reato di emissione di fatture false

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Cassa integrazione in deroga delle aziende plurilocalizzate: il rebus della proroga
9 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Registro: la liquidazione della maggiore imposta si adegua alla sentenza che riduce l’imponibile
9 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

L’utilizzo delle intercettazioni nella fase di accertamento di reati e di conseguente eventuale applicazione di misure cautelari, è vietato per procedimenti diversi, ossia per quelli aventi ad oggetto fattispecie delittuose differenti, come nel caso del reato di riciclaggio rispetto all’emissione di fatture soggettivamente inesistenti. Tale divieto può essere superato solo in caso di connessione investigativa oppure soggettiva, oggettiva e teleologica o in presenza di reato continuato. A chiarirlo la Corte di Cassazione nella sentenza n. 20127 depositata l’8 luglio 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti