Indennità assistenziale straordinaria Covid-19: quando non è rilevante ai fini fiscali

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Invalidi civili: assegno maggiorato su domanda per gli under 60
23 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Esclusione dall’applicazione del regime forfetario: nei 30mila euro anche i premi di risultato
23 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

L’indennità assistenziale straordinaria Covid-19 che l'Ente di previdenza erogherà una tantum ai propri iscritti non rileva sotto il profilo fiscale non essendo riconducibile ad alcuna categoria di reddito. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 395 del 23 settembre 2020. L'erogazione di questa indennità, differenziata a seconda dello stato bisogno dell'iscritto costituisce prestazione di tipo assistenziale ed è corrisposta in presenza di uno stato di bisogno, derivante dal contagio da Covid-19, sulla base della attestazione rilasciata dall'Autorità medica competente, indipendentemente dalla retribuzione dell'iscritto e senza funzione sostitutiva di alcuna categoria di reddito.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti