Imposta di registro: la norma sulla riclassificazione degli atti non è incostituzionale

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Bonus Covid-19 per gli iscritti alle Casse: criteri più stringenti per l’erogazione
23 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Cartelle di pagamento sospese: domanda di rateazione entro il 30 settembre
23 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con la sentenza n. 158 del 2020 la Corte Costituzionale ha ritenuto infondata la presunta incostituzionalità – rispetto ai principi di capacità contributiva ed eguaglianza – della vigente versione dell’art. 20 del D.P.R. n. 131/1986 a seguito delle modifiche intervenute per effetto della legge di Bilancio 2018 e concernente le potestà riconosciute all’amministrazione fiscale in tema di imposta di registro. La Consulta dovrebbe così – ma il condizionale è d’obbligo – aver posto la parola fine alla lunga discussione sulla corretta interpretazione della citata disposizione.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti