Imposta di bollo: se il debitore si trova può pagare tramite bonifico

News Fisco - Studio Venturin Padova
Autotrasportatori: come riportare le deduzioni forfetarie nel modello Redditi
26 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Credito doganale triestino: pubblicato il saggio applicabile alle dilazioni da luglio 2020
26 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con riferimento all’imposta di bollo, se il debitore si trova all'estero e non può assolvere l'imposta di bollo utilizzando una delle modalità tradizionali, potrà pagare tramite bonifico utilizzando un codice IBAN specifico, avendo cura di specificare nella causale il proprio codice fiscale o in mancanza, la denominazione e gli estremi dell'atto a cui si riferisce l'imposta. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 275 del 26 agosto 2020. I contribuenti non residenti in Italia e non titolari di conti correnti presso banche convenzionate con l'Agenzia delle Entrate, possono eseguire il versamento delle imposte dovute mediante bonifico in euro in favore del bilancio dello Stato oppure dei conti di tesoreria.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti