Immobili pignorati: quando devono essere inseriti nella dichiarazione di successione

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Autorimesse e noleggio automezzi: rinnovato il CCNL
31 Ottobre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Arrivano le trimestrali italiane (e non solo). Lagarde alla Bce
4 Novembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Gli immobili pignorati e trasferiti ad aggiudicatario a seguito di procedura esecutiva, devono essere inseriti nella dichiarazione di successione che si dovrà predisporre per il De Cuius, in quanto presenti alla data di apertura della successione ma non rinvenuti in sede di inventario. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 457 del 31 ottobre 2019, con cui ha chiarito come il pignoramento costituisce un vincolo relativo di indisponibilità del bene pignorato, in quanto non priva in modo assoluto e definitivo il debitore assoggettato all'esecuzione del diritto di disporre dei beni pignorati, ma ne limita la disponibilità.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti