Immobili: cambio di classe e rendita solo con adeguata motivazione

News Fisco - Studio Venturin Padova
Nuove spese sanitarie nella precompilata: fissate le modalità tecniche di utilizzo dei dati
23 Dicembre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Legge di Bilancio 2020: tutte le novità per imprese e professionisti
23 Dicembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 34297, depositata il 23 dicembre 2019, ha stabilito che l’Ufficio deve rispettare precisi e rigidi criteri di motivazione dell’atto con cui cambia classe e rendita di un immobile. In particolare, da un lato non può farsi generico riferimento alla sola discrasia tra valore di mercato e catastale in quella zona, rapportata alle altre del medesimo Comune, dall’altro devono essere considerate analiticamente le caratteristiche proprie di ogni singola unità immobiliare. Ne consegue l’illegittimità dell’atto che ridetermini indistintamente e globalmente il classamento e la rendita di una serie di immobili situati nella stessa microzona.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti